Manutenzione Camper: pulire le righe nere

righe nere camper
Tantissimi appassionati di Camper si rivolgono a MA-FRA per avere consigli su come effettuare una corretta manutenzione del proprio Camper.

MA-FRA, come sempre, cerca di rispondere in maniera completa e veloce alle richieste: questo post è un riassunto delle tante risposte relative alla pulizia dell’esterno del Camper, soprattutto per il grande problema delle righe nere. MA-FRA ha infatti realizzato un prodotto che risolve al meglio i problemi legati alla pulizia dell’esterno del Camper, focalizzando l’attenzione proprio sulla rimozione delle righe nere: un prodotto molto venduto tra gli appassionati. Il suo nome è PULICAMPER.

PULICAMPER di MA-FRA garantisce infatti fantastiche performance nel lavaggio esterno: grazie a PULICAMPER potrai infatti pulire il tuo Camper dallo sporco più difficile, come resina e smog, rimuovere le righe nere ed eliminare Traffic Film e tracce di moscerini. In tutta sicurezza per le altre parti del Camper e senza grandi sforzi!

Basterà una sola passata di PULICAMPER e qualsiasi tipo di sporco si leverà senza fatica: anche sui cerchi!

PULICAMPER è parte di una linea di prodotti che MA-FRA dedica alla cura e manutenzione del Camper: puoi trovare questo prodotto nei migliori rivenditori di accessori per Camper oppure, considerate le tante richieste arrivate, nello shop online di MA-FRA. Seguendo le tantissime richieste arrivate MA-Fra ha deciso infatti di vendere questo prodotto anche sul WEB.

Clicca qui per maggiori informazioni sui prodotti per pulire Camper e per acquistarli comodamente online

A seguire infine puoi trovare un video che racconta al meglio le performance di PULICAMPER!

3 commenti
  • Giuseppe
    9 Agosto 2016 at 19:09

    Salve, vorrei sapere se insieme al vs. prodotto (Pulicamper) può essere utilizzata l’idropulitrice o è sconsigliata, anche per l’eccessiva pressione dell’acqua. Grazie

    Rispondi
  • oscar
    11 Dicembre 2017 at 15:58

    ciao, allora vado tranquillo che la vetroresina rimane lucida???

    Rispondi
    • MafraBlog • Autore Post •
      10 Gennaio 2018 at 11:32

      Ciao Oscar certo, ovviamente bisogna usarlo correttamente per avere l’effetto desiderato.

      Rispondi

Lascia un Commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *